In missione segreta

294 in missione segretaTutti quelli che mi conoscono sanno che sono un grande ammiratore della figura di culto di Sherlock Holmes. Possiedo più merchandising di Holmes di quanto vorrei ammettere a me stesso. Molte volte ho visitato il Sherlock Holmes Museum su 221b Baker Street a Londra. E ovviamente mi piace guardare i molti film che sono stati girati su questo personaggio interessante. In particolare, sono particolarmente entusiasta dei nuovi episodi dell'ultima produzione della BBC, in cui la star del cinema Benedict Cumberbatch interpreta il ruolo del famoso detective, un personaggio romanzo dello scrittore Sir Arthur Conan Doyle.

La prima storia dell'esteso romanzo è stata pubblicata nell'anno 1887. Cioè, per quasi anni 130, c'è - Sherlock Holmes - il detective principale per i casi più difficili. Anche se non hai visto la serie TV e non hai letto nessuno dei libri di Sir Arthur Conan Doyle, scommetto che conosci ancora uno o due dettagli su Sherlock Holmes. Molto probabilmente, sai che è un detective e risolve misteriosi casi attraverso una metodologia deduttiva brillantemente applicata. Certo, conosci anche il suo amico Dr. Watson, che lo aiuta in molti casi e spesso assume il ruolo di cronista. Potresti anche pensare al suo classico pipistrello e cappello da caccia.

Mi sembra che ci siano costantemente nuove produzioni radiofoniche, cinematografiche o televisive con Sherlock Holmes. Nel corso della lunga storia di questo personaggio, molti attori hanno plasmato la nostra immaginazione su questa affascinante personalità. Il ruolo di Sherlock è stato interpretato da attori come Robert Downey Jr., Jeremy Brett, Peter Cushing, Orson Welles, Basil Rathbone e molti altri. Ogni incarnazione offriva una leggera modifica, una nuova prospettiva che ci fornisce una più ampia comprensione della persona di Sherlock Holmes.

Questo mi ricorda qualcosa che vediamo anche nella Bibbia - si chiama Gospel Harmony. La Bibbia contiene quattro vangeli. Ciascuno scritto da un altro autore: Matteo, Marco, Luca e Giovanni. Attraverso Gesù, la vita di questi uomini era completamente cambiata (anche in Luca, che non lo ha mai incontrato), e tutti hanno scritto il loro resoconto in stretta prossimità degli eventi nella vita di Gesù. Tuttavia, ciascuno dei quattro scrittori del Vangelo ha avuto il proprio focus, una prospettiva diversa e ha persino descritto vari eventi che ci aiutano a illuminare la vita di Gesù. Tuttavia, i Vangeli non contengono dichiarazioni contraddittorie sul nostro Signore, ma ogni relazione completa gli altri, si sostengono a vicenda e si armonizzano l'uno con l'altro.

Le persone possono rappresentare visioni fondamentalmente diverse su Gesù; alcuni di essi sono completamente mutuamente esclusivi. Ma la verità supera tale controversia. Karl Barth, un teologo di 20. Century, noto per la sua opera maggiore Church Dogmatic, ha esaminato gli scritti di Sherlock Holmes nelle sue custodie - con una pipa in una mano e una matita nell'altra mano. Barth si rivolse alla Bibbia con la domanda: come possiamo capire Dio? Giunse alla conclusione che Dio ha già dato la risposta - attraverso Gesù Cristo, la Parola, che divenne uomo. Gesù è la vera rivelazione di Dio. Lui è nostro fratello, avvocato, Signore e Salvatore - e attraverso la sua incarnazione ci ha indirizzati al Padre, che ci offre il suo amore e la sua grazia.

Vari attori ci hanno presentato il loro ritratto del famoso detective Sherlock Holmes, alcuni hanno enfatizzato le sue capacità analitiche, altri il suo ingegno, e altri ancora il suo comportamento colto. Ogni versione della storia, ogni performance, sia nel film che alla radio, ci aiuta a percepire l'una o l'altra delle idiosincrasie di Holmes. Ci sono molti adattamenti e versioni, ma tutti riconducono le loro origini al personaggio principale che Sir Arthur Conan Doyle ha creato su 100 anni fa. Ci sono quattro Vangeli nella Bibbia e molti altri libri che si concentrano anche su una sola persona, Gesù, nostro Signore. Diversamente dall'immaginario di Holmes, Gesù è una persona reale che vive. I vari libri sono stati scritti per noi in modo che possiamo comprendere le diverse dimensioni della sua natura e il suo messaggio.

Quando si tratta del messaggio di Gesù, non è come sedermi sulla mia sedia TV con una busta di popcorn in mano e guardare l'ultimo film di Sherlock. Perché siamo chiamati ad essere più che semplici spettatori. Dal momento che non dovremmo sederci sulla sedia e osservare il regno di Dio. Non siamo tenuti a rivelare un segreto, ma a farne parte! Il segreto della nostra salvezza, il percorso che ci è stato indicato e porta alla salvezza, vogliamo andare. Come un dr. Watson ammira e testimonia il potere di Cristo da distanza ravvicinata. In realtà siamo così vicini a lui perché siamo figli adottivi nella famiglia di Dio grazie all'opera di salvezza di Gesù e alla presenza del Suo Spirito.

Nel GCI / WKG crediamo in un unico Signore, Gesù Cristo, generato dal Padre prima di tutti i tempi. Siamo grati che Dio identifichi vari aspetti della biografia di Gesù sulla terra attraverso i quattro scrittori dei Vangeli. Dio mandò Gesù e ci diede anche le scritture ispirate attraverso le quali possiamo imparare tutto ciò che è importante sulla sua vita, la sua morte, la sua risurrezione e il suo regno meraviglioso. Come cristiani, non siamo chiamati alla contemplazione passiva, ma siamo coinvolti nella proclamazione della buona novella della persona di Gesù in tutto il mondo, incluso negli eventi.

Celebriamo la via, la verità e la vita,

Joseph Tkach

presidente
GRACE COMMUNION INTERNATIONAL


pdfIn missione segreta