Il chicco di grano

475 il chicco di grano

Caro lettore

È estate. I miei occhi superano un ampio campo di grano. Le punte maturano alla luce solare calda e sono presto pronte per la raccolta. Il contadino aspetta pazientemente fino a quando non può portare la sua messe.

Quando Gesù stava camminando attraverso un campo di grano con i suoi discepoli, sputavano spighe di grano, li grattavano nelle loro mani e mangiavano la loro più grande fame con i grani. Quello che pochi chicchi di causa è incredibile! Più tardi, Gesù disse agli apostoli: "La messe è grande, ma ci sono pochi lavoratori" (Mt. 9,37 NGÜ).

Tu, caro lettore, guarda con me sul campo di grano e sai, c'è un grande raccolto, che è associato a un sacco di lavoro. Vorrei incoraggiarti a credere che tu sia un valido lavoratore nella mietitura di Dio e allo stesso tempo appartenere alla mietitura. Hanno l'opportunità di pregare per i lavoratori, di avere successo e di servire se stessi. Se ti piace Focus Jesus, dai a questa rivista una persona interessata o iscriviti ad essa. Così lei può partecipare ai piaceri che ti ispirano. Esegui la tua missione con amore incondizionato e segui le orme di Gesù. Gesù, il pane vivo dal cielo, soddisfa la fame di ogni uomo senza pane.

Il coltivatore di grano è il padrone di tutto il raccolto e determina il momento giusto per farlo. Un chicco di grano - con esso possiamo confrontare noi stessi - cade sulla terra e muore. Ma non è finita. Da un singolo grano cresce un nuovo orecchio, che porta molto frutto. "Chi ama la sua vita lo perde; e chi odia la sua vita in questo mondo, lo salverà per la vita eterna "(Joh 12,25 LUT).

Con questa prospettiva, certamente guarderai a Gesù, che ti ha preceduto fino alla morte. Attraverso la sua risurrezione ti dà nella sua grazia la nuova vita.

Recentemente, abbiamo celebrato la Pentecoste, il primo festival del raccolto. Questa festa testimonia l'effusione dello Spirito Santo sui credenti. Come gli uomini e le donne di quel tempo, oggi possiamo proclamare che chiunque crede nel Gesù risorto, il Figlio di Dio, come suo Redentore fa parte di quel primo raccolto.

Toni Püntener


pdfIl chicco di grano