Viaggio: pasti indimenticabili

632 pasti indimenticabili di viaggio

Molte persone che viaggiano di solito ricordano monumenti famosi come momenti salienti del loro viaggio. Scatti foto, fai album fotografici o li fai realizzare. Raccontano ai loro amici e parenti storie su ciò che hanno visto e sperimentato. Mio figlio è diverso. Per lui, i momenti salienti dei viaggi sono i pasti. Può descrivere esattamente ogni portata di ogni cena. Gli piace davvero ogni buon pasto.

Probabilmente ricorderai alcuni dei tuoi pasti più memorabili. Pensi a una bistecca particolarmente tenera e succosa o al pesce appena pescato. Avrebbe potuto essere un piatto dell'Estremo Oriente, arricchito con ingredienti esotici e condito con sapori stranieri. Forse, per la sua semplicità, il tuo pasto più memorabile è la zuppa fatta in casa e il pane croccante che una volta ti godevi in ​​un pub scozzese.

Riesci a ricordare come ti sei sentito dopo questo meraviglioso pasto: la sensazione di essere pieno, soddisfatto e grato? Tieni duro questo pensiero mentre leggi il seguente versetto dei Salmi: «Sì, ti loderò per tutta la vita, in preghiera alzerò le mie mani verso di te e glorificherò il tuo nome. La tua vicinanza soddisfa la fame della mia anima come un banchetto, voglio lodarti con la mia bocca, sì, grandi applausi escono dalle mie labbra » (Salmo 63,5 Nuova traduzione di Ginevra).
David era nel deserto quando ha scritto questo e sono sicuro che gli sarebbe piaciuto un banchetto di cibo vero. Ma a quanto pare non stava pensando al cibo, ma a qualcos'altro, a qualcuno - Dio. Per lui la presenza e l'amore di Dio era appagante quanto un sontuoso banchetto.
Charles Spurgeon ha scritto "Nel tesoro di Davide": "Nell'amore di Dio c'è una ricchezza, uno splendore, un'abbondanza di gioia che riempie l'anima, paragonabile al nutrimento più ricco con cui il corpo può essere nutrito".

Mentre meditavo sul perché Davide avesse usato l'analogia del pasto per immaginare come poteva essere la contentezza di Dio, mi sono reso conto che ciò di cui tutti sulla terra hanno bisogno e possono relazionarsi è il cibo. Se hai vestiti ma hai fame, non sei soddisfatto. Se hai una casa, macchine, soldi, amici - tutto ciò che potresti desiderare - ma hai fame, niente di tutto ciò significa nulla. Ad eccezione di coloro che non hanno cibo, la maggior parte delle persone conosce la soddisfazione di consumare un buon pasto.

Il cibo gioca un ruolo centrale in tutte le celebrazioni della vita: nascite, feste di compleanno, lauree, matrimoni e qualsiasi altra cosa che possiamo trovare per celebrare. Mangiamo anche dopo l'abdicazione. L'occasione per il primo miracolo di Gesù era un banchetto di nozze che durava diversi giorni. Quando il figliol prodigo tornò a casa, suo padre ordinò un pranzo principesco. Apocalisse 19,9 dice: "Beati quelli che sono chiamati alla cena delle nozze dell'Agnello".

Dio vuole che pensiamo a lui quando abbiamo avuto "il miglior cibo". I nostri stomaci restano pieni solo per un breve periodo e poi abbiamo di nuovo fame. Ma quando ci riempiremo di Dio e della sua bontà, le nostre anime saranno soddisfatte per sempre. Nutritevi della sua parola, cenate alla sua tavola, godetevi le ricchezze della sua bontà e misericordia e lodatelo per il suo dono e la sua gentilezza.

Caro lettore, con le tue labbra che cantano, lascia che la tua bocca lodi Dio, che ti nutre e ti soddisfa come con il cibo più esuberante e abbondante!

di Tammy Tkach