Lui mi ama

487, lui mi ama Negli ultimi anni sono stato in grado di fare una meravigliosa e gioiosa scoperta: "Dio mi ama"! Forse non trovi che questa sia una scoperta emozionante. Ma dopo aver trattenuto Dio per anni come un giudice severo che stava solo aspettando di punirmi se avessi sbagliato, è una nuova realizzazione per me.

La mia relazione con Dio - se potessi chiamarla una relazione - è iniziata quando ero una ragazzina. Ricordo di aver letto la Bibbia e di aver sentito qualche connessione con questo essere misterioso e soprannaturale. Volevo adorarlo in qualche modo, ma non sapevo come.

Le mie esperienze di adorazione non mi soddisfacevano del tutto, anche se mi piaceva cantare e anche coro per un po '. Una volta ho visitato una scuola biblica per il tempo libero su invito di un amico. Quando la settimana finì, andai in cappella con uno degli insegnanti. Mi ha parlato della necessità di accettare Cristo come mio Salvatore. La mia attitudine interiore voleva farlo, ma mi mancava la ferma convinzione e sentivo che mi piaceva molto. Non sapevo ancora chi fosse Dio o come relazionarsi con Lui. Più tardi, ho trovato Dio in una chiesa basata sulla legge come legislatore e giudice. Se non avessi obbedito a tutte le sue leggi, sapevo che sarei stato nei guai.

Poi ho sentito un sermone che ha cambiato tutto. Il pastore ha parlato di Dio che sa tutto delle donne perché ci ha creati. Come potrebbe crearci se non avesse queste qualità e caratteristiche? Naturalmente, questo vale anche per gli uomini. Dal momento che Dio ha fatto una tale impressione "maschile" su di me, ho pensato che avesse reso gli uomini più come erano e che le donne fossero in qualche modo diverse. Questa affermazione - ed è l'unica che ricordo dal sermone - mi ha aperto gli occhi per vedere un creatore che mi conosce e mi capisce. Ancora più importante, chi mi ama. Mi ama nelle mie brutte giornate, nelle mie belle giornate e anche quando nessun altro sembra amarmi. Questo amore non può essere paragonato a nessun altro tipo di amore che abbia mai conosciuto. So che mio padre mi amava moltissimo quando era vivo. Mia mamma mi ama, ma ora ha a che fare con la realtà di vivere come vedova. So che mio marito mi ama, è una persona come me e non è stato progettato da Dio per soddisfare qualsiasi esigenza. So che i miei figli mi adorano, ma crescono e poi si allontanano e sarò uno di quelli che li chiameranno una volta alla settimana e verranno a visitare in vacanza.

Solo Dio mi ama con amore incondizionato, inesauribile, incomparabile, senza limiti, traboccante, molto intimo, più che meraviglioso, dispendioso ed esuberante! L'amore di Dio è sorprendente, è abbastanza grande per tutto il mondo (Giovanni 3,16) e si applica anche espressamente a me. È un amore in cui posso essere quello che sono. Posso fidarmi di questo amore e concedermi di essere cambiato. È l'amore che mi dà la vita. È l'amore per il quale Gesù è morto.

Se vedi ancora Dio come ho fatto io, pensa a una cosa: "Dio ti ama davvero"! Questa conoscenza ti darà forma.

di Tammy Tkach


pdfLui mi ama