Alza il Signore, anima mia

402 solleva il Signore, anima mia La maggior parte dei bambini conosce le lenti di ingrandimento e si divertono a usarle per vedere tutto ingrandito. Gli insetti sembrano mostri di romanzi di fantascienza. Particelle di terra e sabbia sembrano un enorme letto di fiume o deserto. Quando metti una lente d'ingrandimento sul viso di un amico, di solito c'è una ragione per ridere.

Maria, la madre di Gesù, non sapeva ancora delle lenti d'ingrandimento. Ma era consapevole di ciò che disse in Luca 1,46, quando sentì la lode esplodere all'interno della notizia che sarebbe stata benedetta per essere la madre del Messia. "E Maria disse: 'La mia anima esalta il Signore." La parola greca per "esaltare" significa rendere grande e sublime, e quindi in senso lato esaltare, glorificare, lodare, esaltare, esaltare. Un commento dice: «Maria ha esaltato il Signore raccontando agli altri quanto era alto e sublime dalla sua prospettiva. Con il turno (in greco) Maria sottolinea che la sua lode per Dio viene dal profondo del suo cuore. Il tuo culto è molto personale; viene dal cuore. » Il canto di lode di Maria si chiama "Magnificat", che è l'espressione latina per "alzare, aumentare". Maria ha detto che la sua anima ha esaltato il Signore. Altre traduzioni usano le parole «lode, esaltazione, glorificazione».

Come puoi elevare il Signore? Forse il lessico ci fornisce alcuni suggerimenti. Una cosa importante è ingrandirla. Se alziamo il Signore, diventerà più alto. JB Philipps ha detto: "Il tuo dio è troppo piccolo". Alzare ed esaltare il Signore aiuta noi e gli altri a capire quanto è più alto di quanto pensassimo o immaginassimo.

Un altro significato è rendere Dio più grande e più importante per le persone. Quando ci pensiamo e parliamo di quanto è grande il Signore, questo ci aiuta a capire chi siamo per lui. Le vie e i pensieri di Dio sono molto più alti e più grandi dei nostri, e dobbiamo ricordare noi stessi e gli altri. Possiamo diventare più grandi di lui nei nostri occhi se non stiamo attenti.

Joe Stowell dice: "Lo scopo della nostra vita è far vedere agli altri com'è Dio mentre guardano e sperimentano il Suo amore attraverso di noi". Si potrebbe dire che la nostra vita è come una finestra attraverso la quale altre persone vedono Cristo che vive in noi. Altri hanno usato il confronto sul fatto che siamo come specchi che riflettono lui e il suo amore. Potremmo aggiungere all'elenco che siamo una lente d'ingrandimento. Mentre viviamo, il suo personaggio, la volontà e i modi per il pubblico diventano più chiari e più grandi.

Mentre conduciamo una vita tranquilla e silenziosa in ogni pietà e onore (1 Timoteo 2,2), dovremmo tenere la finestra pulita, mostrare un chiaro riflesso e aumentare la vita e l'amore di Gesù dentro di noi. Alza il Signore, anima mia!

di Tammy Tkach


pdfAlza il Signore, anima mia