Decidi per il presente

Molte persone vivono nel passato e pensano costantemente a cosa potrebbe essere stato. Passano tutto il loro tempo a occuparsi di cose che non possono più fare.

Si occupano di cose come:
"Se solo avessi sposato il mostro, ho pensato che fosse un perdente al college e ora un milionario." "Se solo avessi accettato il lavoro in azienda, pensavo che fosse non esiste a lungo Ma ora detiene il maggior numero di azioni del mercato. "" Se solo non fossi rimasta incinta di 16. "" Se solo avessi finito la mia laurea invece di buttare tutto. "" Se solo non fossi stato così ubriaco e non avrei lasciato che il tatuaggio pungesse. "" Se solo non avessi ... "

La vita di ogni singola persona è piena di opportunità mancate, decisioni sbagliate e rimpianti. Ma queste cose non possono più essere cambiate. È meglio accettarli, imparare da loro e andare avanti. Tuttavia, molte persone sembrano essere tenute prigioniere da cose che non possono cambiare.

Altri aspettano con la propria vita un punto indefinito in futuro. Sì, non vediamo l'ora per il futuro, ma viviamo oggi. Dio vive nel presente. Il suo nome è "I am" e non "I was" o "I will be" o "Se solo fossi stato". Il cammino con Dio è un viaggio da un giorno all'altro e ci manca molto se non ci concentriamo su ciò che Dio ha in serbo per noi oggi. Nota: Dio non ci dà oggi ciò di cui abbiamo bisogno per domani. Gli israeliti lo scoprirono quando tentarono di salvare la manna per il giorno successivo (Genesi 2:16). Non è sbagliato pianificare il futuro, ma Dio si prende cura dei nostri bisogni ogni giorno. Preghiamo "dacci il nostro pane quotidiano oggi". Matteo 6,30: 34-6,33 ci dice di non preoccuparci per domani. Dio si prende cura di noi. Invece di lamentarsi del passato e preoccuparsi di domani, Matteo dice dove dovrebbe essere il nostro obiettivo: "Cerca prima il regno di Dio ..." È nostro compito cercare Dio, avere una relazione con lui e di essere consapevole della sua presenza e di essere in sintonia con lui ogni giorno. Dobbiamo prestare attenzione a ciò che Dio sta facendo per noi oggi. È la nostra priorità e non possiamo farlo se viviamo costantemente nel passato
o aspetta il futuro.

Proposte per l'implementazione

  • Leggi alcuni versetti della Bibbia ogni giorno e pensa a come applicarli nella tua vita.
  • Chiedi a Dio di mostrarti la sua volontà e di esprimere i suoi desideri.
  • Guarda la creazione intorno a te - l'alba, il tramonto, la pioggia, i fiori, gli uccelli, gli alberi, le montagne, i fiumi, la farfalla, le risate dei bambini - tutto ciò che vedi, senti, odori, assaggia , senti - si riferisce al tuo creatore.
  • Prega più volte al giorno (1 Tess. 5,16-18). Pregare preghiere più lunghe e più brevi, piene di ringraziamenti e lodi, richieste e intercessioni di aiuto affinché la vostra attenzione sia e rimanga su Gesù (Ebrei 12,2).
  • Guida i tuoi pensieri durante il giorno attraverso la meditazione in corso sulla Parola di Dio, i principi biblici e come Cristo gestirà determinate situazioni al mio posto (Salmo 1,2; Giosuè [spazio]] 1,8).

di Barbara Dahlgren


pdfDecidi per il presente