Libertà

Indipendenza da 049Quanti "fai da te" conosci? La verità è, naturalmente, che nessuno di noi fa veramente noi stessi. Iniziamo la nostra vita come un piccolo punto nel grembo di nostra madre. Siamo nati così deboli che saremmo morti in poche ore se lasciati soli.

Ma una volta raggiunta l'età adulta, crediamo di essere indipendenti e in grado di farlo da soli. Desideriamo la libertà e spesso diciamo che essere liberi significa vivere in qualsiasi modo e fare ciò che ci piace.

Sembra che sia difficile per noi umani ammettere la semplice verità che abbiamo bisogno di aiuto. Una delle mie scritture preferite è: "Egli ci ha creati e non noi stessi al suo popolo e alle pecore del suo pascolo" (Sal 100,3). Quanto è vero e tuttavia quanto sia difficile per noi ammettere che apparteniamo a lui - che siamo "le pecore del suo pascolo".

A volte solo le crisi febbrili della vita, quando è quasi troppo tardi, ci motivano ad ammettere che abbiamo bisogno di aiuto: l'aiuto di Dio. Sembra che crediamo di avere tutto il diritto di fare cosa e come ci piace, ma, paradossalmente, siamo infelici. Fare la propria strada e fare le proprie cose non porta alla realizzazione e alla soddisfazione profonde che tutti noi desideriamo. Siamo come pecore che vanno fuori strada, ma la buona notizia è che, nonostante i nostri passi falsi nella vita, Dio non smette mai di amarci.

In Romani 5,8-10, l'apostolo Paolo scrisse: "Ma Dio mostra il suo amore per noi nel fatto che Cristo è morto per noi quando eravamo ancora peccatori. Quanto più saremo ora salvati dalla sua ira, ora che abbiamo fatto giustizia con il suo sangue, per quando siamo stati riconciliati con Dio dalla morte di suo Figlio, quando eravamo ancora nemici, e quanto ancora? saremo salvati dalla sua vita, ora che siamo riconciliati ".

Dio non ci abbandona mai. Sta alla porta dei nostri cuori e bussa. Tutto ciò che dobbiamo fare è aprire la porta e lasciarla entrare. Senza Dio la nostra vita è vuota e insoddisfatta. Ma Dio ci ha creati allo scopo di condividere la sua vita con noi - la vita gioiosa e piena condivisa dal Padre, dal Figlio e dallo Spirito Santo. Attraverso Gesù Cristo, l'amato Figlio del Padre, diventiamo membri a pieno titolo della famiglia di Dio. Attraverso Gesù, Dio ci ha già fatto sua proprietà, e attraverso il suo amore ci ha legati a se stesso in modo tale che non ci lascerà mai andare. Quindi, perché non credere alla buona notizia, rivolgiti a Dio con fede, prendi la croce e segui Gesù Cristo? È l'unica via verso la vera libertà.

di Joseph Tkach