Scritto sulla sua mano

362 scritto sulla sua mano“Continuavo a prenderlo tra le mie braccia. Ma il popolo d'Israele non si era accorto che tutto il bene che gli era accaduto veniva da me» (Os 11, 3 Speranza per tutti).

Mentre sfogliavo la mia cassetta degli attrezzi, mi sono imbattuto in un vecchio pacchetto di sigarette, probabilmente degli anni '60. Fu aperto in modo da creare la più grande area possibile. C'era un disegno di un connettore a tre punti e istruzioni su come collegarlo. Non so chi abbia scritto questo dopo tutti questi anni, ma mi ha ricordato un detto: "Scrivilo sul retro di una scatola di sigarette!" Forse alcuni di voi lo conoscono?

Mi ricorda anche che Dio scrive su cose strane. Cosa intendo con questo? Beh, abbiamo letto di lui che si scrive dei nomi sulle mani. Isaia ci parla di questa affermazione nel capitolo 49 del suo libro.Dio dichiara nei versetti 8-13 che libererà Israele dalla cattività babilonese con grande potenza e gioia. Notate i versetti 14-16 Gerusalemme lamenta: "Oh, il Signore mi ha abbandonato, mi ha dimenticato da tempo". Ma il Signore risponde: “Può una madre dimenticare il suo bambino? Ha il coraggio di lasciare il neonato al suo destino? E anche se si fosse dimenticata, io non ti dimenticherò mai! Ho scritto il tuo nome in modo indelebile sui miei palmi". (HfA) Qui Dio dichiara la sua completa lealtà al suo popolo! Nota che usa due immagini speciali, l'amore materno e la scrittura sulle sue mani, un ricordo costante per se stesso e per il suo popolo!

Se ora ci rivolgiamo a Geremia e leggiamo la dichiarazione in cui Dio dice: “Ecco, vengono i giorni, dice il Signore, in cui farò un nuovo patto con la casa d'Israele e con la casa di Giuda; non come l'alleanza che feci con i loro padri il giorno in cui li presi per mano per farli uscire dal paese d'Egitto; poiché hanno violato la mia alleanza, sebbene io fossi la loro sposa, dice il Signore. Ma questo è il patto che farò con la casa d'Israele dopo quei giorni, dice il Signore; Voglio mettere la mia legge nel loro intimo e scriverla nei loro cuori, e voglio essere il loro Dio, e loro devono essere il mio popolo» (Geremia 31, 31-33 Schlachter 2000). Ancora una volta Dio esprime il suo amore per il suo popolo e scrive di nuovo in modo speciale, questa volta nei loro cuori. Ma attenzione, questa è una nuova alleanza, non come la vecchia alleanza, basata sul merito e sulle opere, ma una connessione con l'interno, in quanto Dio ti dà una conoscenza intima e una relazione con se stesso!

Proprio come questi vecchi, pacchetto indossato di sigarette, che mi ricorda il cablaggio del connettore a tre punti, in modo da nostro padre scrive anche su posti divertenti "sulle sue mani, che ci ricorda la sua fedeltà, e anche per il nostro cuore gli Stati Uniti promessa con la sua legge spirituale per riempire l'amore! "

Ricordiamoci sempre, ci ama davvero e lo scrive come prova.

la preghiera:

Padre, grazie per aver reso chiaro quanto siamo preziosi per te, in un modo così speciale - anche noi amiamo te! amen

di Cliff Neill


pdfScritto sulla sua mano