Pentecoste

538 PentecosteGesù disse ai discepoli poco prima della sua morte che avrebbero ricevuto lo Spirito Santo, l'Assistenza e il Consolatore. "Dio non ci ha dato lo spirito di paura, ma di forza, amore e prudenza" (2, Tim 1,7). Questo è lo Spirito Santo promesso, il potere dall'alto, che il Padre ha inviato il giorno di Pentecoste.

In quel giorno, lo Spirito Santo autorizzò l'apostolo Pietro a consegnare uno dei sermoni più potenti mai predicati. Parlava senza paura di Gesù Cristo, che fu crocifisso e ucciso dalla mano degli ingiusti. Questo era predeterminato da Dio prima della fondazione del mondo, proprio come sarebbe stato risuscitato dai morti. Lo stesso apostolo era così ansioso e scoraggiato solo un buon mese prima che negò Gesù tre volte.

In questo giorno di Pentecoste, accadde un miracolo che fu straordinariamente grande. La gente ha sentito che erano ritenuti responsabili della crocifissione di Gesù il Messia. Allo stesso tempo, su 3000 di loro, i loro cuori erano commossi e consapevoli di essere peccatori e volevano essere battezzati. Questo ha posto la prima pietra della chiesa. Proprio come disse Gesù, avrebbe costruito la sua chiesa (Mt 16,18). Infatti! Accettando Gesù come nostro Salvatore, riceviamo il perdono dei nostri peccati e il dono dello Spirito Santo: "Convertitevi (pentono), e ciascuno di voi si faccia battezzare nel nome di Gesù Cristo, per la remissione dei peccati, e voi riceviamo la Dono dello Spirito Santo "(Atti 2,38).

Come i nostri genitori umani che ci donano buoni doni, il nostro Padre Celeste vuole donare questo prezioso dono dello Spirito Santo a coloro che lo chiedono. "Se ora tu che sei cattivo sai come dare buoni doni ai tuoi figli, quanto più il Padre che è nei cieli darà lo Spirito Santo a quelli che glielo chiedono!" (Lk 11,13). Il Padre ha dato il suo Figlio lo Spirito senza misura: "Per colui che Dio ha mandato, parla le parole di Dio, perché Dio dà lo Spirito senza misura (Giovanni 3,34).

Gesù Cristo compì miracoli prodigiosi, risuscitando i morti, guarendo i malati, dando la vista ai ciechi e facendo sentire di nuovo i sordi. Possiamo capire che è lo stesso Spirito Santo che Dio ci ha dato, che ci ha battezzato in un solo corpo e ci ha fatto bere lo stesso Spirito? "Poiché siamo tutti battezzati in un solo corpo da un solo Spirito, siamo ebrei o greci, schiavi o liberi, e siamo tutti intrisi di uno Spirito" (1, Kor 12,13).

Questa conoscenza è troppo bella per capire: Dio ti dà questo potente Spirito Santo affinché tu possa vivere una vita pia in Cristo Gesù, tuo Signore e Maestro, e camminare per la tua strada. Perché tu sei una nuova creazione in Cristo, animata dallo Spirito Santo, per vivere in luoghi celesti in Cristo Gesù.

di Natu Moti