Speranza per tutti

Cos'è la salvezza?

Perché vivo? La mia vita ha senso? Cosa mi succede quando muoio? Urfragen, probabilmente tutti hanno mai chiesto. Domande alle quali ti rispondiamo qui una risposta che dovrebbe mostrare: Sì, la vita ha un significato; sì, c'è una vita dopo la morte. Niente è più sicuro della morte. Un giorno riceviamo la temuta notizia che una persona cara è morta. Sì, ci ricorda che anche noi dobbiamo morire ...

La gloria del perdono di Dio

Sebbene il meraviglioso perdono di Dio sia uno dei miei soggetti preferiti, devo ammettere che è difficile persino cominciare a capire quanto sia reale. Dio l'ha programmata sin dall'inizio come il suo dono generoso, un costoso gesto di perdono e riconciliazione attraverso suo Figlio, che culmina nella sua morte sulla croce. Quindi non solo siamo assolti, siamo ristabiliti - "portati in armonia" con il nostro amore ...

Dio ti ama ancora?

Sai che molti cristiani vivono ogni giorno e non sono sicuri che Dio li ama ancora? Sono preoccupati che Dio possa rifiutarli e, peggio ancora, che li abbia già respinti. Forse tu sei la stessa paura. Perché pensi che i cristiani siano così preoccupati? La risposta è semplicemente che sono onesti con se stessi. Sanno che sono peccatori. Sono consapevoli del loro fallimento, del loro ...

La salvezza è materia di Dio

A tutti noi che abbiamo figli, faccio alcune domande. "Tuo figlio ti ha mai disobbedito?" Se rispondevi sì, come tutti gli altri genitori, arriviamo alla seconda domanda: "Hai mai punito tuo figlio per la disobbedienza?" Quanto durò la frase? Per dirla in modo ancora più chiaro: "Hai detto a tuo figlio che la punizione non finirà mai?" Sembra assurdo, vero? Noi che siamo deboli e ...

Insegniamo alla riconciliazione?

Alcuni sostengono che la teologia della Trinità insegna un universalismo, cioè l'assunto che ogni essere umano sarà salvato. Perché non importa se è buono o cattivo, pieno di rimorsi o no, o se ha accettato o negato Gesù. Quindi non c'è l'inferno. Ho due difficoltà nel fare questa affermazione, che è un errore: in primo luogo, la credenza nella Trinità non richiede quella ...

Sono un tossicodipendente

È molto difficile per me ammettere di essere dipendente. Durante tutta la mia vita ho mentito a me stesso e al mio ambiente. Lungo la strada, ho incontrato molti tossicodipendenti che dipendono da cose come alcol, cocaina, eroina, marijuana, tabacco, Facebook e molte altre droghe. Fortunatamente, un giorno, potrei affrontare la verità. Sono dipendente. Ho bisogno di aiuto! I risultati della dipendenza sono assolutamente ...

Il Vangelo: la dichiarazione di amore di Dio per noi

Molti cristiani non ne sono sicuri e preoccupati, Dio li ama ancora? Sono preoccupati che Dio possa rifiutarli e, peggio ancora, che li abbia già respinti. Forse tu sei la stessa paura. Perché pensi che i cristiani siano così preoccupati? La risposta è semplicemente che sono onesti con se stessi. Sanno che sono peccatori. Sono consapevoli del loro fallimento, dei loro errori, dei loro ...

Peccato e non disperare?

È molto sorprendente che in una lettera al suo amico Philip Melanchthon, Martin Lutero lo ammonisca: "Sii un peccatore e lascia che il peccato sia potente, ma più potente del peccato sia la tua fiducia in Cristo e gioisci in Cristo, che lui è il peccato, ha superato la morte e il mondo. A prima vista, la chiamata sembra incredibile. Per capire il promemoria di Lutero, dobbiamo dare un'occhiata più da vicino al contesto. Lutero non designa i peccatori ...

Dio ama anche gli atei

Ogni volta che si tratta di discussioni sulla questione della fede, mi chiedo perché sembra che i credenti si sentano svantaggiati. I credenti presumibilmente presumono che gli atei abbiano in qualche modo ottenuto la prova, a meno che i fedeli non riescano a confutarla. Il fatto è, d'altra parte, gli atei non sono in grado di dimostrare che Dio non esiste. Solo perché i credenti non convincono gli atei dell'esistenza di Dio ...

Il Vangelo - La buona notizia!

Ognuno ha un'idea di giusto e sbagliato, e tutti hanno già fatto qualcosa di sbagliato - anche la sua stessa idea. "Errare è umano", dice un noto proverbio. Tutti hanno una volta deluso un amico, rotto una promessa, ferito i sentimenti di qualcun altro. Tutti conoscono la colpa. Quindi le persone non vogliono avere niente a che fare con Dio. Non vogliono un giorno di giudizio, perché sanno che non sono puri ...

Romani 10,1-15: Buone notizie per tutti

Paolo scrive in Romani: "Cari fratelli e sorelle, ciò che desidero ardentemente degli Israeliti e chiedo a Dio per loro è che siano salvati" (Rom 10,1 NGÜ). Ma c'era un problema: "Perché non mancano di zelo per la causa di Dio; Posso testimoniare Quello che manca è la giusta conoscenza. Non hanno capito cosa sia la giustizia di Dio e cercano di stare davanti a Dio attraverso la loro giustizia ...

Conosci Gesù

Si parla spesso di conoscere Gesù. Come farlo, tuttavia, sembra un po 'nebuloso e difficile. Questo è specialmente perché non possiamo né vedere né parlare faccia a faccia. Lui è reale. Ma non è né visibile né palpabile. Non possiamo nemmeno sentire la sua voce, tranne in rare occasioni. Come potremmo quindi conoscerlo? Ultimamente, più di uno ...

Lazzaro e il ricco: una storia di incredulità

Hai mai sentito che quelli che muoiono da infedeli non possono più essere raggiunti da Dio? È una dottrina crudele e distruttiva, la cui prova è un singolo versetto nella parabola del ricco e del povero Lazzaro. Come tutti i passaggi biblici, anche questa parabola si trova in un contesto specifico e può essere compresa correttamente solo in questo contesto. È sempre brutto avere una dottrina su un singolo verso ...

Dio ama tutte le persone

Friedrich Nietzsche (1844-1900) divenne noto come "l'ultimo ateo" a causa della sua critica dispregiativa della fede cristiana. Sosteneva che la scrittura cristiana, specialmente per la sua enfasi sull'amore, era un sottoprodotto della decadenza, della corruzione e della vendetta. Invece di credere che l'esistenza di Dio fosse possibile, ha proclamato, con il suo famoso detto, "Dio è morto", che la grande idea di un ...

Cosa ne pensi dei non credenti?

Ti indirizzo con una domanda importante: come ti senti rispetto ai non credenti? Penso che questa sia una domanda a cui tutti dovremmo pensare! Chuck Colson, fondatore di Prison Fellowship negli Stati Uniti e il programma radiofonico punto di interruzione, ha risposto a questa domanda una volta con un'analogia: se un cieco si si verifica o sul piede versa il caffè caldo sulla vostra camicia, si sarebbe arrabbiato con lui? Lui risponde che probabilmente non lo saremmo, solo ...