versi oro Chunk

David Letterman, uno showmaster di intrattenimento americano, è noto per la sua top ten. Mi viene spesso chiesto dei miei dieci film preferiti, libri, canzoni, cibi e birre. Probabilmente hai anche liste preferite. Negli ultimi anni, alcuni dei miei articoli sono stati basati sui miei dieci versi preferiti della Bibbia. Eccone sei:

  • "Chi non ama non conosce Dio, perché Dio è amore".1. Johannes 4,8)
  • “Cristo ci ha resi liberi di essere liberi! Quindi tieni duro e non lasciare che il giogo della schiavitù sia imposto di nuovo su di te! ”(Galati 5,1)
  • "Dio infatti non ha mandato suo Figlio nel mondo per giudicare il mondo, ma perché il mondo sia salvato per mezzo di lui." (Giovanni 3:17) "
  • Ma Dio mostra il suo amore per noi nel fatto che Cristo è morto per noi quando eravamo ancora peccatori” (Rom 5,8)"
  • Quindi ora non c'è condanna per coloro che sono in Cristo Gesù ”(Rom 8,1)"
  • Perché l'amore di Cristo ci spinge, tanto più che siamo convinti che se 'uno' è morto per tutti, allora 'tutti' sono morti. Ed è per questo che è morto per tutti, affinché coloro che vi abitano non vivranno più per se stessi, ma per colui che è morto e risorto per loro." (2. Corinzi 5,14-15)

Leggendo questi versi mi dà forza e li chiamo sempre i miei versi in oro. Negli ultimi anni, come ho imparato a conoscere sempre più il meraviglioso, infinito amore di Dio, questa lista è in continua evoluzione. Cercare queste saggezze era come cercare un tesoro dopo l'oro: questa meravigliosa materia che si può trovare in natura in molte forme e dimensioni, dal microscopico all'enorme. Proprio come l'oro è nella sua inaspettata apparenza, così può l'amore inalterabile di Dio che ci avvolge apparire in forme inaspettate e in luoghi inaspettati. Il teologo TF Torrance descrive questo amore come segue:

“Dio ti ama così tanto che si è donato in Gesù Cristo, suo Figlio prediletto. Ha dato tutto il suo essere come Dio per la tua salvezza. In Gesù, Dio ha realizzato il suo amore infinito per te nella tua natura umana in modo così definitivo che non poteva più annullarlo senza negare l'incarnazione e la croce e quindi se stesso. Gesù Cristo è morto specialmente per te perché sei peccatore e indegno di Lui. Ti ha già fatto suo, indipendentemente dal fatto che tu ci creda o meno. Ti ha legato a lui in modo così profondo attraverso il suo amore che non ti lascerà mai andare. Anche se lo rifiuti e desideri andare all'inferno, il suo amore non ti lascerà. Pertanto, pentiti e credi che Gesù Cristo è il tuo Signore e Salvatore ”(The Mediation of Christ, p. 94)

Il nostro apprezzamento per l'amore di Dio aumenta quando leggiamo la Bibbia perché Gesù, l'amore di Dio, è il suo punto di ancoraggio. Quindi mi rattrista quando gli ultimi sondaggi mostrano che molti cristiani trascorrono poco tempo “nella Parola di Dio”. L'ironia, tuttavia, è che in un sondaggio sulla crescita spirituale di Bill Hybel, l'87% degli intervistati ha segnato che "l'aiuto della chiesa per comprendere profondamente la Bibbia" era il loro principale bisogno spirituale. È anche ironico che gli intervistati abbiano citato la principale debolezza delle loro parrocchie come la loro incapacità di spiegare la Bibbia in modo comprensibile.L'unico modo per trovare le pepite d'oro della Bibbia è scavare attraverso di loro con uno studio biblico ripetuto e ponderato. Stavo leggendo di recente il libro Michea (uno dei profeti minori) quando mi sono imbattuto in questo tesoro: "

Dov'è un Dio come te che perdona il peccato e rimette il debito di coloro che sono rimasti della sua eredità? che non si attacca per sempre alla sua ira, perché è misericordioso! ”(Michea 7,18)

Micha ha proclamato questa verità su Dio quando Isaia ha annunciato il tempo dell'esilio. Era un momento di rapporti sul disastro. Tuttavia, Micha era fiducioso perché sapeva che Dio è misericordioso. La parola ebraica per misericordia ha la sua origine nella lingua usata per i contratti tra le persone.

Tali contratti contengono promesse di fedele fedeltà che sono vincolanti e al tempo stesso gratuite. Così va intesa anche la grazia di Dio. Michea afferma che la grazia di Dio era stata promessa agli antenati d'Israele, anche se non ne erano degni. È incoraggiante e motivante capire che Dio nella sua misericordia ha in serbo lo stesso per noi. La parola ebraica per misericordia usata in Michea può essere tradotta come amore libero e fedele o amore incrollabile. Possiamo essere certi che la misericordia di Dio non ci sarà mai negata perché è nella sua natura essere fedeli, come ci ha promesso questo. L'amore di Dio è saldo ed Egli sarà sempre gentile con noi. Per questo possiamo gridargli: "Dio, abbi pietà di me peccatore!" (Lc 18,13). Che versetto in oro.

di Joseph Tkach


pdfversi oro Chunk