Il futuro

Profeta 150 Niente vende oltre alle profezie. È vero Una chiesa o missione di lavoro può avere una teologia stupido, un conduttore divertente e rigide regole senza senso, ma hanno un paio di mappe del mondo, forbici e una pila di giornali, insieme a un predicatore che può ragionevolmente buona stampa, allora, a quanto pare, le persone ti invieranno un sacco di soldi. Le persone hanno paura dell'ignoto e non conoscono il futuro. Così sembra che qualche vecchio commerciante di strada che arriva e sostiene che egli conosce il futuro, in grado di tamburo un bel seguito, se è abbastanza intelligente per falsificare la firma di Dio per le sue previsioni per scritture abbiamo manipolato un artista di circo ,

Ma una cosa di cui dobbiamo essere chiari se non vogliamo fare casini con profeti invadenti è questa: la profezia biblica non riguarda il futuro. Si tratta di conoscere Gesù Cristo. Se vuoi un buon caso di dipendenza da previsione, passa la tua mente al messaggero autoproclamato di Dio in modo da poterlo riempire di invenzioni su quale particolare despota sia in realtà il "Re del Sud" o il "Re del Nordens ", o" l'animale "o" il falso profeta "o il decimo" corno ". Sarà molto divertente, molto eccitante e quasi altrettanto utile mentalmente come se dovessi essere in Dungeons and Dragons per il resto della tua vita (Dungeon and dragon) gioca. Oppure potresti prendere una lezione dall'apostolo Pietro. Pensava alla profezia: la sua origine, il suo valore e il suo scopo. Sapeva di cosa si trattava. E ci ha dato queste informazioni nella prima lettera a Peter.

«Questa beatitudine è stata cercata e ricercata dai profeti che hanno profetizzato la grazia intesa per te, e da che cosa e in che momento lo Spirito di Cristo ha indicato loro, che era in loro e in precedenza testimoniato della sofferenza che dovrebbe venire su Cristo e la gloria dopo. È stato rivelato loro che non dovrebbero servire se stessi, ma ciò che ora ti è stato predicato da coloro che ti hanno predicato il Vangelo dallo Spirito Santo inviato dal cielo » (1 Pietro 1,10: 12).

Ecco le "informazioni privilegiate" per noi, direttamente dalla bocca di Peter:

  • Lo Spirito di Cristo, lo Spirito Santo, è la fonte della profezia (Apocalisse 19,10 dice la stessa cosa).
  • Lo scopo della profezia era di predire la morte e la risurrezione di Gesù Cristo.
  • Quando hai ascoltato il Vangelo, hai sentito tutto ciò che c'è da sapere sulla profezia.

E cosa si aspettava Peter dai suoi lettori che avevano ricevuto queste informazioni? Semplicemente questo: "Perciò cingi i lombi della tua mente, sii sobrio e riponi la tua speranza interamente sulla grazia che ti è stata offerta nella rivelazione di Gesù Cristo" (V 13). Dirigere le nostre menti alla grazia significa "rinascita" (V. 3) vive di fede mentre ci "amiamo gli uni con gli altri con cuore puro" (V 22). Aspetta un momento, dici. Che dire del libro dell'Apocalisse? La rivelazione predice il futuro, vero?

No. Non nel modo in cui i profeti pensano dipendenti. L'immagine della rivelazione sul futuro è semplicemente che un giorno Gesù ritornerà, e tutti quelli che lo riceveranno con gioia condivideranno il suo regno, e chiunque si oppone a lui sarà lasciato a mani vuote. Il messaggio del libro dell'Apocalisse è una chiamata a non mollare mai al servizio del Signore, anche se siamo messi a morte per questo è perché siamo al sicuro nelle sue mani amorevoli - indipendentemente da ciò che la sfilata apparentemente senza fine di sistemi malvagi, i governi e le persone piacerebbe fare qualcosa a qualcuno

La profezia biblica, incluso il Libro dell'Apocalisse, riguarda Gesù Cristo - chi è, cosa ha fatto e il semplice fatto che tornerà. Alla luce di questa verità - la verità del Vangelo - la profezia include una chiamata per "il santo cambiamento e gli esseri pii mentre aspettiamo l'arrivo del giorno di Dio" (2 Pietro 3,12). Le false dichiarazioni della profezia biblica distolgono l'attenzione dal suo vero messaggio - dalla "semplicità e onestà che è in Cristo" (2 Corinti 11,3). La dipendenza dalla previsione vende bene, ma la cura è gratuita - una buona dose del vangelo non verniciato.

di Michael Feazell