Prima tu!

484 prima tuAmi l'abnegazione? Ti senti a tuo agio quando devi vivere in un ruolo da vittima? La vita è molto più bella se ti piace davvero. In televisione, guardo spesso storie interessanti su persone che si sacrificano o si rendono disponibili agli altri. Dalla sicurezza e dal comfort del mio salotto, questo può essere facilmente osservato e sperimentato.

Che cosa ha da dire Gesù a riguardo?

Gesù chiama a sé tutto il popolo e i suoi discepoli e dice: "Se qualcuno vuole essere mio discepolo, deve rinnegare se stesso, prendere la sua croce e seguirmi" (Mk 8,34 GNÜ).

Gesù inizia a dire ai suoi discepoli che soffrirà molto, sarà rifiutato e ucciso. Pietro è arrabbiato per ciò che dice Gesù e Gesù lo incolpa di ciò e dice che Pietro non presta attenzione alle cose di Dio, ma alle cose degli uomini. In questo contesto, Cristo dichiara che l'abnegazione è una "cosa di Dio" e una virtù cristiana (Mk 8,31-33).

Cosa dice Gesù? I cristiani non dovrebbero divertirsi? No, non è l'idea. Cosa significa negare se stessi? La vita non riguarda solo te e ciò che vuoi, ma mettere gli interessi degli altri prima dei loro. Prima i tuoi figli, prima tuo marito, prima tua moglie, prima i tuoi genitori, prima il tuo vicino, prima il tuo nemico, e così via.

Prendere la croce e negare se stessi si riflette nella più grande offerta d'amore in 1. Corinthians 13. Come potrebbe essere? La persona che si nega è paziente e gentile; lei o lui non è mai geloso o vanitoso, mai gonfi di orgoglio. Questa persona non è maleducata e non insiste sui propri diritti o modi perché i seguaci di Cristo non sono egoisti. Lui o lei non è arrabbiata e non presta attenzione all'ingiustizia subita. Se neghi te stesso, non sei contento dell'ingiustizia, ma di ciò che è giusto e vero. Lui o lei, la cui storia di vita include l'abnegazione, è pronta a sopportare qualsiasi cosa, accada ciò che può, è disposta a credere nel meglio di ogni persona, spera in tutte le circostanze e sopporta tutto. L'amore di Gesù in una persona simile non fallisce mai.

di James Henderson


pdfPrima tu!