Fondato sulla misericordia

157 fondato sulla graziaTutte le strade portano a Dio? Alcuni credono che tutte le religioni siano una variazione dello stesso tema: fare questo o quello e andare in paradiso. A prima vista, sembra essere così. L'induismo promette l'unità del credente con un Dio impersonale. Entrare nel nirvana richiede buone opere durante molte rinascite. Il buddismo, che promette anche il nirvana, richiede che vengano mantenute le quattro nobili verità e l'ottuplice sentiero attraverso molte rinascite.

L'Islam promette il paradiso - una vita eterna piena di gratificazione e piacere sensuale. Per arrivarci, il credente deve aderire agli Articoli di Fede e ai Cinque Pilastri dell'Islam. Condurre una vita buona e attenersi alle tradizioni porta gli ebrei alla vita eterna insieme al Messia. Nessuno di questi può salvare il salvataggio del trailer. C'è sempre un grande se - se riesci a seguire le regole, otterrai la tua ricompensa. C'è solo una "religione" che può garantire un buon risultato dopo la morte, senza allo stesso tempo includere una ricompensa per le buone azioni o un giusto stile di vita. Il cristianesimo è l'unica religione che promette e trasporta salvezza attraverso la grazia di Dio. Gesù è l'unico che non pone condizioni per la salvezza se non la credenza in Lui come il Figlio di Dio che è morto per i peccati del mondo.

E così arriviamo al centro della traversa della croce di "Identità in Cristo". L'opera di Cristo, che è opera di redenzione e si sostituisce alle opere degli uomini, è grazia, centrata sulla nostra fede. La grazia di Dio ci è data come dono, come favore speciale, e non come ricompensa per qualcosa che abbiamo fatto. Siamo esempi dell'incredibile ricchezza della grazia e della bontà di Dio nei nostri confronti, come mostrato in tutto ciò che Egli ha fatto per noi attraverso Cristo Gesù (Efesini 2).

Ma può sembrare troppo facile. Vogliamo sempre sapere "qual è il trucco"? "Non dobbiamo fare qualcos'altro?" Negli ultimi 2.000 anni la grazia è stata fraintesa, mal applicata e molti vi hanno aggiunto molto. Il legalismo cresce sulla base di fastidiosi dubbi e sospetti che la salvezza per grazia sia troppo bella per essere vera. È emerso proprio all'inizio [del cristianesimo]. Paolo diede alcuni consigli ai Galati su questo argomento. "Tutti quelli che vogliono essere rispettati nella carne vi costringono alla circoncisione, solo per non essere perseguitati a causa della croce di Cristo [che solo questo salvi]" (Galati 6,12).

Come credenti in Gesù Salvatore, siamo sotto la grazia, non sotto la legge (Romani 6,14 ed Efesini 2,8). Che benedizione essere liberi dal salto con le gomme e dalle corse a ostacoli. Sappiamo che i nostri peccati e la nostra natura peccaminosa sono coperti dalla grazia di Dio in ogni momento. Non dobbiamo tenere uno spettacolo per Dio, né dobbiamo guadagnarci la nostra salvezza. Tutte le strade portano a Dio? Ci sono molti percorsi, ma solo un modo - ed è basato sulla grazia.

di Tammy Tkach


pdfFondato sulla misericordia