Carta d'imbarco per il Regno di Dio

589 carta d'imbarco per il regno di dio All'aeroporto c'era un pannello informativo che diceva: stampa la carta d'imbarco, altrimenti potresti dover pagare una multa o ti potrebbe essere rifiutato l'imbarco. Questo avvertimento mi ha reso molto nervoso. Ho continuato a cercare la mia carta d'imbarco stampata nel mio bagaglio a mano per assicurarmi che fosse ancora lì!

Mi chiedo quanto debba essere snervante il viaggio verso il regno di Dio. Dobbiamo preparare i nostri bagagli secondo specifiche precise e fornire i documenti corretti? Ci sarà un attento agente di check-in che è disposto a rimuovere il mio nome dalla lista dei voli se non soddisfo tutti i requisiti?

La verità è che non dobbiamo preoccuparci perché Gesù ha organizzato tutto per noi: "Lode a Dio, il Padre di nostro Signore Gesù Cristo! Nella sua grande pietà ci ha dato nuova vita. Siamo nati di nuovo perché Gesù Cristo è risorto dai morti e ora abbiamo una speranza viva. È la speranza di un'eredità eterna, senza peccato e indistruttibile che Dio ha per te nel suo regno » (1. Pietro 1,3-4 Speranza per tutti).

La Pentecoste cristiana ci ricorda il nostro glorioso futuro in Cristo nel suo regno. Non c'è motivo di preoccuparsi. Gesù ha fatto tutto per noi. Ha effettuato la prenotazione e pagato il prezzo. Ci dà una garanzia e ci prepara a stare con lui per sempre.
I primi lettori della prima lettera a Pietro vissero in un tempo incerto. La vita era ingiusta e c'era persecuzione in alcuni luoghi. In una cosa, tuttavia, i credenti erano certi: «Fino ad allora Dio ti terrà con le sue forze perché ti fidi di lui. E così sperimenterai finalmente la sua salvezza, che sarà visibile a tutti alla fine dei tempi » (1. Pietro 1,5 Speranza per tutti).

Veniamo a conoscenza del nostro salvataggio, che diventa visibile alla fine dei tempi! Fino ad allora, Dio ci tiene con il suo potere. La lealtà di Gesù è così grande che ha riservato un posto nel Regno di Dio per noi: «Ci sono molti appartamenti nella casa di mio padre. Se non lo fosse, ti avrei detto: preparerò il sito per te? » (Giovanni 14,2).

Nella lettera agli ebrei, dopo la traduzione della Bibbia, viene sottolineata la speranza per tutti che siamo registrati in cielo, cioè nel regno di Dio. «Appartieni ai suoi figli, che ha benedetto in modo particolare e i cui nomi sono scritti in cielo. Ti sei rifugiato in Dio che giudicherà tutte le persone. Fai parte della stessa grande chiesa di tutti questi modelli di fede che hanno già raggiunto il loro obiettivo e sono stati riconosciuti da Dio » (Ebrei 12,23 Speranza per tutti).
Dopo l'ascensione di Gesù, Gesù e Dio Padre hanno mandato lo Spirito Santo a vivere in noi. Lo Spirito Santo non solo continua l'opera del potente Regno di Cristo in noi, ma è anche la "garanzia della nostra eredità": "Qual è l'impegno della nostra eredità, della nostra redenzione, che saremmo diventati la sua proprietà in lode della sua gloria" (Efesini 1,14).
Forse ti ricordi la canzone "Sentimental Journey" di Doris Day, Ringo Starr e altri cantanti. Certo, il nostro futuro con Dio è molto più di una serie di ricordi e aspettative di speranza: "Ciò che nessun occhio ha visto, nessun orecchio ha sentito e nessun cuore ha ciò che Dio ha preparato per coloro che lo amano" (1 Corinti 2,9).

Comunque ti senti nel tuo viaggio verso il Regno di Dio, non lasciare che dichiarazioni contraddittorie ti turbino e non ti innervosiscano come me. Assicurati di avere la tua prenotazione in sicurezza in tasca. Come i bambini, puoi guardare avanti al fatto che sei a bordo in Cristo.

di James Henderson