Le miniere di re Salomone (parte 19)

Oggi voglio parlarti del tuo cuore. Il mio cuore? L'ultima volta che sono andato alla visita medica preventiva, mi ha colpito. Posso correre, giocare a tennis... No, non si tratta dell'organo nel tuo petto che pompa il sangue, ma del cuore, che appare più di 90 volte nel Libro dei Proverbi. Bene, se vuoi parlare del cuore, fallo, ma non credo sia così importante - ci devono essere cose più importanti nella vita cristiana di cui possiamo discutere. Perché non parlarmi delle benedizioni di Dio, delle sue leggi, dell'obbedienza, della profezia e... aspetta e vedrai! Proprio come il tuo cuore fisico è assolutamente vitale, lo è anche il tuo cuore interiore. In effetti, è così importante che Dio ti comandi di proteggerlo. Questa è la priorità assoluta. Soprattutto, mantieni il tuo cuore (Proverbi 4,23; Nuova vita). Quindi, dovremmo prenderci cura di esso. Ah, ora capisco cosa stai cercando di dirmi. Non dovrei perdere il controllo dei miei stati d'animo e dei miei sentimenti. Lo so. Lavoro costantemente sul mio autocontrollo e beh, ogni tanto sgrido - soprattutto nel traffico - ma per il resto penso di averlo sotto controllo, purtroppo non mi hai ancora capito. Quando Salomone ha scritto dei nostri cuori, stava parlando di cose molto più importanti delle parolacce o del linguaggio volgare. Era preoccupato per l'influenza dei nostri cuori. I nostri cuori sono indicati nella Bibbia come la fonte del nostro odio e della nostra rabbia. Ovviamente questo vale anche per me. In effetti, molto di più viene dal nostro cuore: i nostri desideri, le nostre motivazioni, le nostre intenzioni, le nostre preferenze, i nostri sogni, i nostri desideri, le nostre speranze, le nostre paure, la nostra avidità, la nostra creatività, i nostri desideri, la nostra invidia - proprio tutto ciò che sono , ha la sua origine nei nostri cuori. Proprio come il nostro cuore fisico è al centro del nostro corpo, il nostro cuore spirituale è anche il centro e il nucleo di tutto il nostro essere. Gesù Cristo ha prestato grande attenzione al cuore. Disse: Perché il tuo cuore determina sempre quello che dici. Una persona buona dice parole buone da un cuore buono e una persona cattiva dice parole cattive da un cuore malvagio2,34-35; Nuova vita). Ok, quindi mi stai dicendo che il mio cuore è come la sorgente di un fiume. Un fiume è ampio, lungo e profondo, ma la sua sorgente è una sorgente in montagna, non è vero?

Aprendo la strada per la vita

Destra! Il nostro cuore normale ha un impatto diretto su ogni singola area del nostro corpo, poiché pompa il sangue attraverso le arterie e anche attraverso i molti chilometri di vasi sanguigni e quindi mantiene le nostre funzioni vitali. Il cuore interiore, invece, guida il nostro modo di vivere. Pensa a tutte le cose in cui credi, le tue convinzioni più profonde (Rom 10,9-10), delle cose che hanno cambiato la tua vita - vengono tutte da qualche parte nel profondo del tuo cuore (Proverbi 20,5). Nel tuo cuore ti poni domande come: Perché sono vivo? Qual è il significato della mia vita? Perché mi alzo la mattina? Perché sono chi e cosa sono? Perché sono diverso dal mio cane, capisci cosa sto dicendo? Il tuo cuore ti rende quello che sei. Il tuo cuore sei tu. Il tuo cuore è decisivo per il tuo vero io molto profondo. Sì, puoi nascondere il tuo cuore e indossare maschere perché non vuoi che gli altri vedano ciò che stai veramente pensando, ma questo non cambia chi siamo in fondo al nostro io interiore.Ora vedi perché i nostri cuori sono così importanti molto è? Dio dice a te, a me ea tutti noi, che è responsabilità di tutti prendersi cura dei propri cuori. Ma perché nel mio cuore? La seconda parte dei Proverbi 4,23 dà la risposta: perché il tuo cuore influenza tutta la tua vita (Nuova Vita). O come dice la Bibbia dei Messaggi: Presta attenzione ai tuoi pensieri, perché i tuoi pensieri determinano la tua vita (tradotto liberamente). Quindi è da lì che inizia tutto? Proprio come il seme di un albero contiene l'intero albero e potenzialmente una foresta, anche tutta la mia vita è contenuta nel mio cuore? Sì. Tutta la nostra vita si svolge dal nostro cuore; chi siamo nei nostri cuori prima o poi lo mostrerà nel nostro comportamento. Il modo in cui ci comportiamo ha un'origine invisibile, di solito molto prima che lo facciamo finalmente. Le nostre azioni sono davvero gli annunci tardivi di dove siamo stati per così tanto tempo. Hai mai detto: non so come mi sia venuto in mente questo. Eppure ce l'hai fatta. La verità è che ci hai pensato per molto tempo, e quando l'opportunità si è presentata all'improvviso, l'hai fatto. I pensieri di oggi sono le azioni e le conseguenze di domani. Ciò che è gelosia oggi diventa un capriccio domani. Quello che oggi è zelo gretto, domani diventa un crimine d'odio. Ciò che è rabbia oggi è abuso domani. Ciò che è desiderio oggi è adulterio domani. Ciò che oggi è avidità, domani è appropriazione indebita. Ciò che è colpevole oggi è la paura domani.

1reclami 4,23 ci insegna che il nostro comportamento viene da dentro, da una fonte nascosta, il nostro cuore. Questa è la forza trainante dietro tutte le nostre azioni e parole; Come pensa nel suo cuore, così è lui3,7, liberamente tradotto dalla Bibbia Amplificata) Ciò che viene dal nostro cuore è mostrato nella nostra interrelazione con tutto ciò che colpisce il nostro ambiente. Mi ricorda un iceberg. Sì, esattamente, perché il nostro comportamento è solo la punta dell'iceberg. In effetti, sorge nella parte invisibile di noi stessi. E la parte enorme dell'iceberg che si trova sotto la superficie dell'acqua include la somma di tutti i nostri anni, anche da quando siamo stati concepiti. Una cosa importante che non ho ancora menzionato . Gesù vive nei nostri cuori per mezzo dello Spirito Santo (Efesini 3,17). Dio lavora costantemente nei nostri cuori per farci assumere la forma di Gesù Cristo. Ma nel corso degli anni abbiamo danneggiato i nostri cuori in vari modi e ogni giorno siamo bombardati di pensieri. Quindi ci vuole molto tempo. È un processo lento vestirsi della figura di Gesù.

Partecipa

Quindi lascio a Dio e aggiusterà tutto? Non funziona di nuovo in questo modo. Dio è attivamente al tuo fianco e ti chiede di fare la tua parte. E come dovrei farlo? Qual è la mia parte? Come dovrei prestare attenzione al mio cuore? Anche all'inizio è necessario controllare il proprio comportamento. Ad esempio, se noti come ti comporti in modo non cristiano verso qualcuno, dovresti premere il pulsante di pausa e considerare chi sei in Gesù Cristo e chiedi la Sua grazia.

2Come padre e nonno, ho imparato - e funziona molto bene la maggior parte del tempo - a calmare un bambino che piange dirigendo la sua attenzione su qualcos'altro. Funziona quasi sempre immediatamente. (È come abbottonarsi una camicia. Il tuo cuore determina quale bottone va in quale asola per primo. Il nostro comportamento poi continua fino alla fine. Se il primo bottone è sbagliato, tutto è sbagliato!) Penso che la spiegazione sia buona! Ma è difficile. Ogni volta che cerco di stringere i denti per essere come Gesù; non ci riesco. Non si tratta di prove e duro lavoro. Si tratta della vera vita di Gesù Cristo che si rivela attraverso di noi. Lo Spirito Santo è pronto ad aiutarci a controllare ed eliminare i nostri cattivi pensieri mentre cercano di entrare nei nostri cuori. Se ti viene in mente un pensiero sbagliato, tieni la porta chiusa a chiave in modo che non possa entrare. Non sei impotente in balia dei pensieri che fluttuano nella tua testa. Con queste armi soggioghiamo i pensieri opposti e insegniamo loro ad obbedire a Cristo (2. Corinzi 10,5 NL).

Non lasciare la porta incustodita. Hai tutto il necessario per condurre una vita pia - hai l'attrezzatura per consentirti di catturare i pensieri che non appartengono al tuo cuore (2. Petrus 1,3-4). Voglio incoraggiare anche voi, Efesini 3,16 per farne la tua personale preghiera di vita. In lui Paolo chiede che Dio, dalla sua grande abbondanza, ti dia la forza per diventare interiormente forte attraverso il suo spirito. Cresci con la costante sicurezza e consapevolezza dell'amore e della cura di tuo padre in ogni area della tua vita. Prenditi cura del tuo cuore. Custodiscilo. Proteggilo. Stai attento ai tuoi pensieri. Stai dicendo che comando io? Li hai e puoi prenderli anche tu.

di Gordon Green

1Max Lucado. Un amore che vale la pena dare. Pagina 88.

2La grazia non riguarda solo un favore immeritato; è il potere divino per la vita quotidiana (2. Corinzi 12,9).


pdfLe miniere di re Salomone (parte 19)