Dio Padre

Poco prima che Gesù salisse al cielo, disse ai suoi discepoli di formare altri discepoli e di battezzarli nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

Nella Bibbia, la parola "nome" indica carattere, funzione e scopo. I nomi biblici descrivono spesso il carattere essenziale di una persona. Infatti, Gesù istruì i suoi discepoli a essere battezzati nel carattere essenziale del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo in modo stretto e intimo.

Giustamente concluderemmo che Gesù aveva in mente molto più che una formula battesimale quando disse: "Battezzali nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo".

Lo Spirito Santo rivela la persona del Messia risorto e ci convince che Gesù è il nostro Signore e Salvatore. Mentre lo Spirito Santo ci riempie e ci guida, Gesù diventa il centro delle nostre vite e noi arriviamo a conoscerLo attraverso la fede e Lo seguiamo.

Gesù ci conduce ad una conoscenza intima del Padre. Disse: "Io sono la via, la verità e la vita; Nessuno viene al Padre a causa mia "(Joh 14,6).

Conosciamo solo il Padre come Gesù ce lo rivela. Gesù disse: "Questa è la vita eterna, che ti conoscono, l'unico vero Dio che hai mandato, Gesù Cristo" (Gv 17,3).
Quando una persona sperimenta questa conoscenza di Dio, quella relazione d'amore intima e personale, allora l'amore di Dio fluirà attraverso di loro verso gli altri - a tutti gli altri, il bene, il cattivo e il brutto.
Il nostro mondo moderno è un mondo di grande confusione e seduzione. Ci viene detto che ci sono molte "vie verso Dio".

Ma l'unico modo per conoscere Dio è conoscere il Padre attraverso Gesù nello Spirito Santo. Per questa ragione i cristiani sono battezzati nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.