Fiducia

La fede è il fulcro della vita cristiana. Fede significa semplicemente fiducia. Possiamo fidarci pienamente di Gesù nella nostra salvezza. Il Nuovo Testamento ci dice chiaramente che non siamo giustificati da nulla che possiamo fare, ma semplicemente confidando in Cristo, il Figlio di Dio.

In Romani 3,28, l'apostolo Paolo scrisse:
Quindi ora riteniamo che l'uomo faccia giustizia senza che la legge funzioni, unicamente per fede.

La salvezza non dipende affatto da noi, ma solo da Cristo. Quando abbiamo fiducia in Dio, non abbiamo bisogno di cercare di nascondere qualsiasi parte della nostra vita da Lui. Non abbiamo paura di Dio, anche se pecchiamo. Invece di avere paura, abbiamo fiducia in lui che non smetterà mai di amarci, aiutandoci e aiutandoci a superare i nostri peccati. Se confidiamo in Dio, possiamo concederci nella totale fiducia che ci trasformerà nella persona che vogliamo che sia. Quando crediamo in Dio, scopriamo che Lui è la nostra priorità più alta, il fondamento e la sostanza delle nostre vite. Come disse Paolo ai filosofi di Atene, viviamo, tessiamo e siamo in Dio.

Per noi è più importante di qualsiasi altra cosa - più prezioso di beni, denaro, tempo, reputazione e persino questa vita finita. Crediamo che Dio sappia cosa è meglio per noi e vogliamo piacere a lui. Lui è il nostro punto di riferimento, la nostra base per una vita significativa. Vogliamo servirlo, non per paura ma per amore - non per indignazione, ma gioiosamente per libero arbitrio. Abbiamo fiducia nel suo giudizio. Abbiamo fiducia nella sua parola e nei suoi modi. Ci affidiamo a lui per darci un nuovo cuore, per renderci sempre più come lui, per farci amare ciò che ama e apprezzare ciò che apprezza. Ci fidiamo di lui che ci ama e non ci abbandona mai. Ancora una volta, non saremmo mai in grado di fare nulla di tutto questo da soli. È Gesù che fa questo in noi e per noi, dall'interno, attraverso l'opera di trasformazione dello Spirito Santo. Siamo, per volontà e scopo di Dio, i suoi amati figli, riscattati e acquistati dal prezioso sangue di Gesù.

In 1. Peter 1,18-20 ha scritto l'apostolo Pietro:
Poiché tu sai che non sei redento con argento o oro transitorio dal tuo vano cambio alla maniera dei Padri, ma con il sangue prezioso di Cristo come un Agnello innocente e immacolato. Fu scelto prima che la terra fosse posata, ma rivelata alla fine dei tempi per il tuo bene.

Possiamo affidare a Dio non solo il nostro presente, ma anche il nostro passato e il nostro futuro. In Gesù Cristo, nostro Padre che è nei cieli, riscatta tutta la nostra vita. Come un bambino piccolo, senza paura e contenuto nelle braccia di sua madre, possiamo tranquillamente riposare nell'amore del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.

di Joseph Tkach


pdfFiducia